L’Obolo di San Pietro è un’iniziativa di solidarietà da parte dei fedeli tutto il mondo che, tramite le loro donazioni, sostengono la missione della Chiesa cattolica e delle opere di carità. L’Obolo di San Pietro ha origini secolari, se ne parla già alla fine del VIII secolo quando gli anglosassoni, dopo la conversione al Cristianesimo, si sentirono così legati al Papa che decisero di inviarGli periodicamente un contributo: nacque così il Denarius Sancti Petri (“Elemosina a San Pietro”) che ebbe una rapida diffusione negli altri paesi europei. Dopo varie vicissitudini, l’Obolo fu “benedetto” da papa Pio IX con l’enciclica Saepe venerabilis, del 1871.

È lo spirito di condivisione e di compassione ad animare i fedeli di tutto il mondo e a spingerli a contribuire con le loro donazioni. In quest’ottica, #OrdinaryHeroes, forte dei valori di carità e compassione di cui si fa rappresentante, ha scelto di fornire il proprio contributo e di sostenere l’Obolo di San Pietro, destinando una parte dei proventi ricavata dalla vendita delle t-shirt alle Opere di Misericordia.

Negli ultimi anni l’Obolo di San Pietro è intervenuto in Bangladesh ricostruendo le abitazioni di 55 famiglie di ogni credo religioso, distrutte dagli attentati terroristici; ai giovani sfollati del Kurdistan, l’Obolo ha messo a disposizione 10 borse di studio per accedere e completare la loro formazione universitaria, in vista di una futura ricostruzione del Paese. Ma non è tutto: le offerte dell’Obolo di San Pietro raccolte dalla diocesi di Cremona saranno destinate ai vescovi di Haiti, colpita recentemente da un uragano.

Queste sono solo alcune delle Opere di Misericordia: visita il sito dell’Obolo di San Pietro per maggiori informazioni.

Vai al sito dell'Obolo di San Pietro.