#OrdinaryHeroes è partner orgoglioso della Dream World Cup, il campionato mondiale di calcio a 5 per persone con problemi di salute mentale, giunto alla sua seconda edizione. Il campionato si terrà a Roma dal 13 al 18 maggio 2018 e l’iniziativa si svolge sotto il patrocinio del Coni e della FIGC, in collaborazione con la LND – Divisione Calcio a 5. Sono 12 le nazionali partecipanti: Argentina, Cile, Danimarca, Francia, Giappone, Gran Bretagna, Italia, Perù, Senegal, Spagna, Ucraina e Ungheria per un totale di 180 pazienti psichiatrici.

Il Dottor Santo Rullo, medico psichiatra e ideatore del progetto, è stato tra i primi a credere in questa iniziativa. Già 30 anni fa, ha iniziato ad elaborare l’idea di usare lo sport per rimettere le persone in contatto con se stesse e con gli altri. Dal primo pallone portato dentro un centro di salute mentale all’organizzazione del mondiale futsal il passo è stato breve, ma non facile. Per la dedizione e la grinta con cui è stata portata avanti questa iniziativa, Santo è senza dubbio parte della community di #OrdinaryHeroes!

 

 

Durante le selezioni per la Nazionale Italiana tenutesi a Roma il 3 Marzo, #OrdinaryHeroes ha intervistato giocatori, medici e coach raccogliendo le loro storie. Abbiamo chiesto loro di raccontarci qual è l’eroe “ordinario” della loro vita e perché.

Sui nostri account social continueremo a raccontare le storie degli eroi di tutti i giorni di questi giovani calciatori delle 12 Nazionali di calcio a 5. Segui il racconto su Facebook, Instagram e Twitter.