Fabrizio Marcucci, imprenditore di Superpope, insieme allo streetartist Maupal sono stati ospiti di Radio Vaticana per parlare dell’iniziativa #OrdinaryHeroes di Superpope e della nuova opera di Maupal, realizzata per l’81° compleanno di Papa Francesco e inserita nella decorazione della torta di compleanno.

Superpope è un antidoto alla cultura dell’urlo e trasmette un messaggio positivo e molto efficace. La t-shirt di Superpope, i cui proventi sono destinati in parte all’Obolo di San Pietro, è stata scelta come simbolo ed emblema di un nuovo movimento: quello degli #OrdinaryHeroes. Il messaggio alla base dell’iniziativa è che oggi si è straordinari nell’ordinarietà e che per cambiare davvero non servono supereroi, ma eroi di tutti i giorni che diffondano il messaggio di umiltà e di solidarietà di cui Papa Francesco, il primo degli #OrdinaryHeroes, si fa portavoce.

“Sarebbe bello fermarsi un attimo e non essere sempre presi dalla frenesia dell’orologio, ma ritornare ad essere prima di tutto persone educate, pronte a capire le necessità del prossimo. Le cose semplici sono quelle che attraggono di più”, afferma Fabrizio. “Non servono gesti estremi: basta aiutare una persona anziana ad attraversare, soccorrere chi ha bucato una gomma della macchina. Piccoli gesti che migliorano la qualità della vita di tutti”, aggiunge Maupal.

Attraverso l’acquisto della t-shirt si certifica di essere diventati degli #OrdinaryHeroes, una sorta di “tesseramento” per chi vuole fare del bene. “È molto facile, ha un forte appeal essere positivi verso gli altri: nel momento in cui lo fai ti rendi conto della potenza del messaggio rispetto alla negatività” conclude Fabrizio.

Ascolta l’intervista completa