Don Dario Viganò, Prefetto della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede, ospite del programma radiofonico “Non Stop News” in onda su RTL 102.5, viene intervistato da Fulvio Giuliani, Giusi Legrenzi e Pierluigi Diaco sull’opera Superpope.

Viganò, dopo aver raccontato l’origine dell’opera e la vicenda del murales di MauPal apparso sulle mura di Borgo Pio, spiega agli ascoltatori come, in realtà, “in un mondo così urlato, triste e arrabbiato, il tratto della gentilezza e del sorriso sono l’antidoto al male che ci pervade in questi tempi”.  Il ritratto di Superpope è perfetto, in questo senso, riuscendo a divulgare in forma pop il messaggio di carità e di compassione di cui Papa Francesco si fa portavoce.

Viganò ricorda, inoltre, come una parte dei proventi ricavata dalla vendita delle t-shirt andrà a finanziare le opere di misericordia dell’Obolo di San Pietro. Superpope è dunque un “eroe della terra”, che si impegna a favore dei più bisognosi.

La vera forza del Superpope è la sua normalità, la semplicità, l’ascolto e la compassione.

Ascolta l’intervista integrale